CHI SIAMO

SITO IN COSTRUZIONE

L’attività di CorloInAfrica nasce da un’esperienza del tutto casuale in Benin (Africa Occidentale) nel 1999. Alcuni giovani, legati alla parrocchia di Corlo (Modena), raggiungono un popoloso villaggio del dipartimento del Mono, a sud del paese, per partecipare alla costruzione di una scuola. Grazie all’interessamento dell’associazione SCILLA di Palagano (Modena) il mese trascorso a Comè è diventato l’occasione propizia per costruire un’esperienza duratura e profonda con il popolo africano.

bambini

La costruzione del dispensario – maternità di Todjonoukoin, a pochi km da Comè, ha contribuito in modo determinante a formare una mentalità nuova che lentamente si è diffusa nel piccolo paese del modenese e nelle località limitrofe. Amici, parenti, colleghi di lavoro e semplici conoscenti si sono incamminati in un percorso di cooperazione che in pochi anni ha creato inaspettate occasioni di scambi culturali e arricchimenti reciproci.

Il contributo economico di tanti amici e i viaggi che di anno in anno ci hanno portato sempre più frequentemente in Africa hanno aperto nuovo orizzonti all’ intero paese.

La cultura della differenza è sempre occasione da cogliere per migliorarsi e costruire insieme un mondo diverso.

Un nuovo messaggio di pace e solidarietà ha trovato forma dalla brousse del Benin e in seguito dalle savane del Burkina Faso.

Nella nostra vita quotidiana e tra le nostre preoccupazioni ci ricordiamo di non essere soli a gioire o soffrire, a piangere o ridere. Il lavoro intrapreso con tanti amici africani nasce dalla volontà di credere in un futuro migliore per tutti che insieme possiamo costruire attraverso l’attenzione agli altri, in paticolare ai più poveri. E’ stato proprio il bisogno di speranze nuove, oltre le logiche della ricchezza e del sopruso a condurre CorloInAfrica ad allargare i progetti confidando sempre nella collaborazione di tutti coloro condividono gli stessi principi.

Il microcredito è stato il secondo passo importante compiuto dal gruppo con l’intento di ritrovare la dignità del lavoro e del diritto all’autosussistenza di tanti popoli.

Il programma di lavoro si è progressivamente arricchito di tante collaborazioni, in Italia e in Africa, perchè dalla forza della collaborazione potessero nascere sempre nuove opportunità.

In particolare la partnership con la Caritas Nazionale del Benin ha permesso al lavoro in Africa di assumere una fisionomia ben definita e di godere di una affidabile base di appoggio logistico-organizzativa.

In Italia la collaborazione con Rock No War permette a CorloInAfrica di presentarsi sul mondo del volontariato con un’identità precisa senza cedere a compromessi avvilenti e demotivanti.

Il compito principale di CorloInAfrica è di trasmettere al nostro mondo l’immagine più vera e sincera del continente africano contribuendo a lottare contro ogni povertà per una più equa distribuzione dei beni. L’obiettivo principale della riflessione deve sempre essere l’uomo nella sua integrità e dignità.

Con l’aiuto di tutti quanti condividono questi principi tentiamo camminare per strade sempre nuove e stimolanti, con un sano timore e tanta fiducia.

Se hai qualche minuto da dedicarci percorri le pagine di questo sito e facci sapere le tue riflessioni, ne faremo grande tesoro.

Il viaggiatore vede solo quello che conosce.
(Ant. Proverbio africano)

Comments are closed.